Alfresco-Drupal integration? yes we can…

Tag

, , , ,

Una delle comodità dei Enterprise Content Management è la possibilità di gestire tutto il patrimonio documentale di un’organizzazione o azienda, ma se si vuole aprire parte di questo patrimonio al pubblico, potrebbero esserci rischi legati alla sicurezza, o in alternativa se si vuole pubblicare questa parte di documenti nel sito si ottengono duplicati dei documenti stessi con i problemi di versioni più o meno aggiornate, sapere o meno se un documento è stato pubblicato o no etc…

La soluzione è quella di creare un link tra il sistema ECM e il sito web magari gestito tramite un CMS. Nel mio esempio utilizzo come ECM Alfresco e come CMS Drupal. Continua a leggere

Requirement, User Story, Acceptance Criteria

Tag

,

Un progetto software, qualunque esso sia, nasce perchè c’è qualcuno che ha un problema da risolvere o una procedura complicata da semplificare.

Requirement

Requirement

Quindi la chiave di volta è proprio questo “bisogno”, una necessità, che un cliente o un utente ci esprime  sotto forma di richeste o Requirement.

Una Requirement quindi rappresenta una necessità che deve soddisfare le domande

– Why? perchè hai questa necessità?
- What? di cosa ha bisogno per soddisfare il tu bisogno.

In questo contesto  è importante  definire lo Spazio del Problema (Problem Space) ed avere una chiara e univoca idea del problema da risolvere.

Se la Requirement è il bisogno, la User Story rappresenta la descrizione di una possibile soluzione nello spazio del problema, solitamente ha un punto di vista strettamente funzionale. Va detto anche che una Requirement può dare luogo a  più User Story.

Continua a leggere

Collegare più pc con una sola tastiera e un solo muose

In un precedente lavoro (vita..) ho avuto il bisogno di collegare due macchine con solo una tastiera ed un solo mouse.

L’applicazione che usavo era Synergy e funzionava piuttosto bene, si deve installare su entrambe le macchine e una fa da master e l’altro da slave, si deve solo configurare chi sta a destra e chi sta a sinistra.

La nuova versione sembra andare bene anche su macchine con sistemi operati diversi qui trovate tutte le info.

Ora sto provando un’altre applicazione, e direi che funziona abbastanza bene è Mouse without Borders penso però funzioni solo su SO Windows. Sul link trovate sia un video di presentazione sia il link

Agili Books

Tag

,

E’ ora di far spazio nella libreria per tre nuovi arrivi…  direttamente da Book Depository

  • Agile Retrospectives, autore Esther Derby, tratta di uno degli eventi delle ptatiche agili, ossia la retrospettiva dopo una iterazione (quella che in Scrum è lo sprint)
  • The Art of Agile Development, autore Shane Warden, tratta le pratiche XP dello sviluppo agile, cerca di dare praticità e concretezza a concetti che possono risultare troppo teorici.
  • The Agile Samurai, autore, Jonathan Rasmusson, appena finisco di leggerlo vi racconto com’è ho letto delle ottime recensioni in rete e mi sono molto incuriosito qui trovate il video dell’autore che descrive il suo libro. [video]

Buona lettura agile a tutti ;-)

Convertire un progetto Visual Studio 2010 in uno Visual Studio 2008

Recentemente mi è capitato di dover modificare un progetto scritto in C# e creato in Visual Studio 2010, l’unico problema è che avevo a vs2010 to vs2008disposizione una versione meno recente cioè Visual Studio 2008.

Ok, il problema è di rapida soluzione, si apre il file myproject.sln con un editor di testo, notepad può andare benissimo, ed esegire i sucessivi passaggi:

  • trovare la linea con il testo Microsoft Visual Studio Solution File, Format Version 11.00
  • sostituire Version 11.00 con Version 10.00
  • trovare la linea con il testo # Visual Studio 2010
  • sostituire # Visual Studio 2010 con # Visual Studio 2008
  • salviamo il file myproject.sln
  • a questo punto è necessario cancellare tutti i file con estensione .cache
  • questi file si trovano nelle cartelle */obj/debug  e */obj/release

Ora è possibile aprire il progetto con Visual Studio 2008

Eclipse bug, search references feature stopped working

Mi è capitata una cosa curiosa, la funzionalità di Eclipse della ricerca dei riferimenti ha smesso di funzionare, cosi di punto in bianco….

Girando un po per la rete ho trovato questo articolo che suggeriva di eliminare tutti i file nella cartella:

<WORKSPACE>/.metadata/.plugins/org.eclipse.jdt.core

Questa procedura forza Eclipse ad ricreare le sue indicizzazioni.

Molto ptrobabilmente l’uso intensivo di questo tool “sputtana” il meccanismo di lettura e scrittura, magari sottopelle lancia delle eccezioni tipo NumberFormatException e ritorna 0 come riferimenti trovati.

Italian Agile Day 2010 – my report

Venerdì 19 Novembre 2010 si tenuto a Genova L’Italian Agile Day,l’annuale conferenza quest’anno è arrivata alla sua settima edizione. L’Italian Agile Day è un appuntamento dedicato alle metodologie Agili per lo sviluppo e la gestione dei progetti software ed è si rivolge non solo agli sviluppatori ma sopratutto, secondo me, anche ai project leaders, IT managers.

Oltre 500 le presone intervenute all’evento sono state, persone che hanno esperienze da condividere o che semplicemente iniziano solo ora ad interessarsi a queste tematiche.

L’obiettivo della giornata organizzata dall’ Italian Agile Movement, è la diffusione della conoscenza oltre che la condivisione di esperienze e approfondimento di specifiche tematiche.  Come ogni anno l’accesso è stato libero, previa registrazione. Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.